Visualizzazioni totali

lunedì 24 gennaio 2011

il prossimo blog

Il prossimo blog, giuro, lo chiamo Baccelli di piselli.
In omaggio a questa cosa qui.



papeis por todo o lado


E il prossimo gatto sempre Mirtillo. Nessun ripensamento.
*a


Ah. Son tornata.
Dopo un viaggio delirante con fuochi d'artificio finali e pianto isterico orgogliosamente represso (me ne compiaccio, e mi complimento con me stessa per l'autocontrollo, brava anto).
Dopo una cena fantastica con la migliore Raffa possibile e il miglior cuoco indiano di sempre (cumino <3
con un nuovo must che svetta in vetta ai ristoranti indiani del mio cuore e conquista il podio sbaragliando i concorrenti internazionali (Masala di Londra a parte).
Un rientro col botto: rissa in strada,  col tassista che, mentre due ragazzi si accoltellano, mi chiede perché non stessi scendendo dal taxi, ché lui doveva fare un'altra corsa. Con il flacone di detersivo per lavatrice, denso denso denso e supermarsiglia cenere, che si sparge sul pavimento appena lavato da E. durante la settimana di assenza e il bolllitore che esplode in un silenzioso gocciolìo sul pavimento (sempre quello, quelloa ppena lavato) inondando il bagno.
Quando si dice: casa dolce casa.
Meno male che dovevo andare a dormire rilassata...
Dov'è che devo mettere la pallina per dormire, raffa? :P


Che altro succederà ora?
Notte.

3 commenti:

raffaella ha detto...

La pallina! La pallina è la soluzione. ;-)

fiori.viola ha detto...

Ho appena pensato che anche Milo (come amico di Mela) non è male.
Pallina, sì, pallina!

Anonimo ha detto...

What a great resource!

online pharmacy

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...